Sull'isola di Cres (Cherso), la piu grande dell'Adriatico, nella sua parte centrale si trova la citta fatta in pietra, chiamata Lubenice (Lubenizze) con la sua storia che dura nel tempo per quattromila anni. La fortificazione medioevale, "posatasi" in cima a una roccia in uno strapiombo di ben 378 metri d'altezza dal mare, gioiello dell'archittettura rurale croata. Non sappiamo da che regione o stato venite neppure che impressione Vi fara Lubenice, ma siamo sicuri che non rimarrete indifferenti. Al mare siete abituati a vedere volteggiare i gabbiani sopra di Voi, qui invece goderete vederli volare sotto di Voi aggirandosi sull'abisso al di sopra delle rupi e anfratti, sopra il mare che si protende lontano verso il largo, verso l'infinito. L'uomo, qui, si sente piccolo, immerso nella natura rurale.

In tale ambiente, in un'atmosfera di magica concentrazione, si organizzano gia da molti anni le Serate musicali di Lubenice. L'organizzatore, la citta di Cherso, ha preparato un programma vario e di valore che, siamo sicuri, attirera a Lubenice non solo i buongustai della mušica ma anche i turisti desiderosi di un divertimento in un ambiente rustico. il 0~ programa "Lubenice 2005" comprende composizioni di varie epoche: dalla prima mušica rinascimentale fino all'attuale mušica classica, e dall'altra parte, le canzoni e melodie popolari transformate nel canto di gruppo corale e folclore. I compositori sono di fama mondiale ma anche croati, „ dimonstrando che il nostro patrimonio musicale e pari all'opere di compositori famosi nel mondo.

(FONTE:TZG CRES)

Dalla parte opposta di Valun, lungo l´anelo dell´altopiano, incastonata su di uno sperone di roccia, sta Lubenizze resistendo coraggiosamente alla furia dei venti e delle tempeste che vorrebbero espugnarla. I Romani non per niente la chiamarono Hibernicia (invernale), facendone una rocca fortificata imprendibile per quei tempi col suo strapiombo di 378 metri sul mare e a oriente un muro di difesa con due porte. La prima impressione é di trovarsi sul ponte di comando di una nave saldamente ancorata fuori dal tempo. Le case sono munite, avolte, di feritoie o addirittura dell´obló di qualche vecchio battello. Sullo spiazzo, all´entrata dell´abitato, si erge il campanile con sottostante una loggetta adibita a locale di ristoro e accanto la chiesetta di S. Antonio. Nel paese troviamo la chiesa parrocchiale della B. V. Maria, un tempo capitolo di canonici. Basta affacciarsi al parapetto del piazzale e ci sembrerá di aver preso il volo come i gabbiani che volteggiano sotto di noi sul ricamo cangiante del mare.

(FONTE:TZG-CRES.HR)

  • Vacanze a Lubenice, Croazia- di Lubenice - Foto 1
  • Vacanze a Lubenice, Croazia- di Lubenice - Foto 2